unricordo-6120-©gabrielegelsi

 

La Compagnia TeatroViola si costituisce a Roma nel 2006 intorno ad un ricerca di Federica Migliotti sul significato e la valenza delle fiabe e delle musiche tradizionali all’interno di produzioni teatrali. La scelta di dedicarsi prevalentemente al teatro-ragazzi nasce da un interesse più ampio per il mondo dell’infanzia che spazia dalla pedagogia teatrale alle varie forme artistiche ad essa correlate. Nel 2006 nasce “Il soldato e la figlia del Re”, spettacolo di narrazione con musiche dal vivo, ispirato ad una delle Fiabe Italiane di Italo Calvino, commissionato dalla Discoteca di Stato per la VIII Settimana della Cultura Italiana e vincitore del Premio Otello Sarzi-Nuove figure del teatro nel 2009 al Festival di Porto Sant’Elpidio. La ricerca è stata poi orientata verso la commistione dei diversi linguaggi del teatro, la danza contemporanea e il video, con lo spettacolo ispirato ad una fiaba di Gianni Rodari “A profumare l’aria”, realizzato con il sostegno del Teatro delle Marionette degli Accettella, Stabile di Innovazione per la Gioventù. Nel gennaio 2009 cura la regia e l’organizzazione del musical per bambini “I colori di Camilla”, per la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, in collaborazione con il Settore Education dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nell’ambito della rassegna “Tutti a Santa Cecilia”. Nel febbraio 2012 coproduce con il CDM Onlus e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia lo spettacolo musicale per bambini “Le note di viaggio”, scritto e diretto da Federica Migliotti per la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Con lo spettacolo “Un’alba da qualche parte” – vincitore del concorso Donna Mostra Donna 2009 e del Premio della Critica al Festival Ermo Colle 2010-, continua la ricerca sull’ integrazione di canti, musiche tradizionali e narrazione su drammaturgia originale, attraverso le tematiche dell’immigrazione. Sempre nel 2012 la collaborazione con il Collettivo Attori Riuniti, vede nascere lo spettacolo “Un ricordo”, tratto da un racconto di Truman Capote, in cui si sperimenta un’accordo tra il radiodramma e il teatro di figura. Nel 2013 debutta lo spettacolo di narrazione “Martina Testadura”, ispirato al racconto “La strada che non andava in nessun posto” di Gianni Rodari, con musiche originali suonate dal vivo e l’animazione a vista della lavagna luminosa. Dal 2007 porta avanti il progetto “Teatro-Gioco-Vita Educazione all’espressione creativa attraverso il gioco del teatro”, un laboratorio teatrale che si sviluppa sull’intero ciclo della scuola primaria. Si occupa di laboratori teatrali, di arte e immagine, di movimento creativo e teatro musicale nelle scuole di ogni grado e corsi di aggiornamento per insegnanti. Nel febbraio 2008 cura la direzione artistica e organizzativa della rassegna di Teatro-Ragazzi “Tutti a teatro!” promossa dalla Rete delle Scuole del Municipio XII di Roma.

Federica Migliotti Nasce a Roma e si laurea all’università La Sapienza in Storia dell’Arte Contemporanea. Inizia a lavorare in teatro come aiuto regia con registi quali: Roberto Gandini, Marcello Cotugno, Sista Bramini, Veronica Cruciani. Nel 2006 fonda la Compagnia TeatroViola. Dal 2002 al 2009 conduce Laboratori Teatrali Integrati per il “Piero Gabrielli” del Teatro di Roma. Nel 2011-2012 collabora al progetto “Eresia della felicità Venezia” diretto da Marco Martinelli – Teatro delle Albe.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...